COSTRUIRE UNA PISTA PER AUTOMOBILINE SLOT A 3 METRI DA TERRA

Ti ricordi quando da piccolo, dopo aver giocato con la pista Polistil, dovevi smontare tutto e riporla nella scatola? Io è fin da allora che desidero avere una pista di grandi dimensioni per automobiline slot sempre disponibile senza avere il problema di dovermela vedere con lo spazio occupato… quando un bel giorno, nel 2012,  guardando dal soppalco, è arrivata l’illuminazione!

La pista si farà e sarà TOTALMENTE SOSPESA!

Pista-Slot_Fine1

Procediamo con la lista della spesa!

COSA TI SERVE?

  • UN LOCALE ABBASTANZA GRANDE E ALTO
  • TRAVETTI DI LEGNO (lunghezza 2m, vari spessore)
  • FOGLI DI MASONITE
  • CARTONE DA IMBALLAGGIO
  • CARTA VETRATA
  • VERNICE NERA
  • FOGLI DI PLASTICA TRASPARENTE
  • MOLTE VECCHIE PISTE POLISTIL SCALA 1:32 (le puoi trovare a poco prezzo sui siti di annunci)
  • AUTOMOBILINE 1:32
  • SALDATORE A STAGNO E STAGNO
  • FILI ELETTRICI
  • TRASFORMATORE 
  • ACCESSORI PER LA PISTA (CONTAGIRI, TURBO, DISTRIBUTORE, …)
  • PISTOLA SPARACHIODI
  • BASTONCINI PER SPIEDINI
  • ERBA FINTA
  • CARTA
  • TEMPERE DI VARIO COLORE E PENNELLI
  • SOSTEGNI A “L” IN METALLO
  • VITI, CHIODI, STUCCO E COLLA VINILICA
  • UTENSILI VARI (martello, avvitatore, seghetto, scala, …)
  • UN PLOTTER DA TAGLIO O UNA STAMPANTE, ADESIVO IN VINILE

PASSO1

Pronto? Si comincia! Disponi tratti di pista a terra lungo il perimetro del locale, non collegarli tra loro ma controlla quello che potrebbe essere lo sviluppo della pista, RICORDATI DI PAREGGIARE SEMPRE LE CURVE DESTRE CON QUELLE SINISTRE altrimenti una corsia sarebbe avvantaggiata rispetto l’altra. Io per pareggiare le curve ho usato una spirale nella montagna.

Pista-Slot_5613 Pista-Slot_5615

PASSO2

Decisa il tracciato? Collauda che i pezzi siano funzionanti e dagli una bella ripulita se il loro aspetto vintage gli è conferito da una bella patina di ossido. Non è necessario che la pista sia completa, puoi provarla a tratti. Decidi anche dove posizionare la partenza e gli eventuali rifornimenti o contagiri.

Per evitare che i collegamenti si ossidino o si interrompano quando la pista è montata DEVI saldare ogni tratto di pista all’altro direttamente o con del filo elettrico, io ho optato per la seconda poiché mi consente di avere meno rigidità nel montaggio. Taglia il filo elettrico in tratti di 2-3 cm… ora calcola 8 saldature per ogni pezzo… moltiplicale per tutti i collegamenti e non farti prendere dal panico!

Inizia a saldare tra loro i tratti rettilinei più lunghi, procedi poi saldando quelli più complessi ma in questo caso non saldare insieme più di 3-4 elementi.

Pista-Slot_5679

PASSO3

Prosegui montando i pezzi rettilinei, sono i più semplici e vederli realizzati ripaga della fatica appena fatta. Disponi i travetti di legno lungo due file parallele, sfalsati tra di loro (le giunzioni non dovranno essere nella stessa posizione a destra e sinistra) posizionaci sopra la pista e avvitala ai travetti usando gli appositi fori. Ritaglia e fissa con colla e sparachiodi il foglio di masonite sulla parte inferiore del tracciato in modo da rendere l’aspetto della pista gradevole quando guardata da sotto. Vernicia tutto il legno di nero.

Pista-Slot_5729

PASSO4

E’ tempo di dedicarti ai pezzi più complessi. Posizionali su dei fogli di masonite o cartone molto spesso, crea al di sotto di questa superficie una struttura in legno in grado di supportarli che poi rivestirai di masonite come hai fatto per i rettilinei.

Pista-Slot_5728 Pista-Slot_6070
Pista-Slot_5705 Pista-Slot_5704

 

Comincia a decorare i nuovi pezzi di tracciato e posiziona i guardrail nelle curve pericolose altrimenti le automobiline potrebbero fare voli di 3 metri!

Pista-Slot_6168 Pista-Slot_6167

Pista-Slot_6103

Con carta, bastoncini per spiedini, colla vinilica, erba finta in polvere, pennelli e colori dai vita al “Monte Vinz”.

Pista-Slot_6597 Pista-Slot_6596
Pista-Slot_6071 Pista-Slot_24760V

PASSO5

E’ tempo di volare alto! Inizia a predisporre tutti i punti di fissaggio della pista sul muro, usa ogni tipo di appiglio che la provvidenza ti può offrire! Io ho usato come supporti improvvisati il telaio dell’Elise appeso alla parete, la ringhiera del soppalco e la struttura delle vetrate, per gli altri punti di fissaggio ho usato le L.

ATTENTO! Nella creazione dei supporti tieni presente che le automobiline possono affrontare lievi salite e discese… ribadisco LIEVI!

PASSO6

E’ arrivato il momento di posizionare il tutto e delle saldature acrobatiche!

Fatti aiutare dagli amici ed inizia a posizionare i tratti di pista, solo quando sarà tutta in posizione procedi col saldare le giunzioni.

Pista-Slot_6159 Pista-Slot_24760
Pista-Slot_24759 Pista-Slot_24761

PASSO7

Ora passa ai collegamenti elettrici.

Scegli un trasformatore adeguato in base a quanti dispositivi colleghi ed effettua le modifiche necessarie per collegarli tutti insieme. I moduli che vanno collegati direttamente alla pista che influenzano il voltaggio sui binari vanno collegati in serie, gli altri in parallelo. Io ho utilizzato un contagiri digitale con fotocellule sulla pista, il modulo Turbo ed il modulo per la gestione del carburante della Polistil.

Pista-Slot_9297 Pista-Slot_6157

PASSO8

Macchine volanti! Non sto parlando di “Ritorno al futuro” o di Harry Potter ma di quello che accadrà se non metterai opportuni guardrail sulla tua pista per impedire di farle volare da tre metri di altezza. Per questo scopo nei punti a rischio rinforza i guardrail forniti con la pista con delle strisce di 4-6 centimetri di plastica trasparente (la trovi nei negozi di bricolage).

PASSO9

FINALMENTE PUOI PASSARE AL COLLAUDO! Verifica che funzioni tutto, rinforza i guardrail dove lo reputi necessario, pulisci i contatti della pista dove vedi che le auto fanno più fatica con un batuffolo imbevuto di alcol o con una “gomma per i trenini”.

Funziona tutto? Bene ora puoi iniziare a giocare con gli amici ma, mi raccomando, tieni sempre una scala a portata di mano!!!

Pista-Slot_0088

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *